Le migliori università per lavorare nelle tech companies

Le migliori università per lavorare nelle tech companies
Il nuovo quartier generale di Apple a Cupertino, California.

Le industrie che lavorano nella produzione di tecnologia, le tech companies, sono oggi uno dei settori lavorativi più remunerativi in assoluto. E’ questo il motivo per cui molti giovani decidono di intraprendere un percorso di studi in ingegneria o informatica, al fine di acquisire le competenze specifiche e di precisione richieste dalle aziende in questo campo. Ma spesso avere una laurea con il massimo dei voti in una qualsiasi università non basta, specie se si vuole lavorare nelle più prestigiose e competitive aziende al mondo: in questo articolo vi racconteremo quali sono gli atenei che aumentano le vostre possibilità di andare a lavorare a Google o a Microsoft.

Il modello USA

Se si punta a lavorare al top delle tech companies, guardare agli USA è una scelta obbligata. Proprio in America, infatti, hanno sede le più grandi e conosciute aziende di tecnologia al mondo; potrebbe però essere sorprendente il modo in cui esse cercano il loro personale. Da una ricerca di enterpreneur.com, infatti, è emerso come il fattore determinante nell’assunzione nel settore tech fosse la vicinanza dell’ateneo di provenienza alla sede aziendale. Quindi, per esempio, il 6,5% degli impiegati di Microsoft provengono dalla University of Washington, Seattle, così come il 5,2% dei laureati che lavorano in Amazon. Nemmeno Google è esente da questo meccanismo, con un 5,4% di ex-studenti di Stanford tra le sue fila.

Questi dati possono sembrare paradossali se pensiamo che lasciano fuori dalla classifica delle top universities nel settore tech nomi come l’MIT o Harvard; tuttavia, questa tendenza è in atto ormai da tempo, come dimostra la ricerca del 2017 del sito HiringSolved, secondo cui gli atenei pubblici della California sono i favoriti nella scelta di assunzione delle aziende della Silicon Valley. Insomma, se volete lavorare a Facebook vi conviene trasferirvi in California e completare lì i vostri studi.

La classifica

The University of Washington

Situata a Seattle, nella stessa città del quartier generale Microsoft, la UW è ormai un punto di riferimento per gli aspiranti protagonisti del mondo dell’informatica e delle nuove tecnologie. Iscriversi alla Information School dell’università o alla Paul G. Allen School of Computer Science and Engineering è probabilmente il modo migliore per andare a lavorare nel colosso di Bill Gates, quindi fateci un pensiero.

Vorresti entrare in una Top University? I tutor di Edusogno hanno frequentato le più prestigiose università del mondo e sono a tua disposizione per guidarti nel processo di ammissione.

Carnegie Mellon University

L’ateneo di Pittsburgh, Pennsylvania, è conosciuto per la sua attitudine al pensiero critico e fuori dagli schemi. Un dato ancora più incoraggiante è il numero di volte -3491- che il nome Carnegie Mellon è stato trovato nei curriculum dei dipendenti che lavorano nelle più prestigiose tech companies.

Stanford University

Stanford è l’università simbolo della Silicon Valley: l’ateneo di Palo Alto, nella San Francisco Bay, è infatti conosciuta a livello mondiale per essere un polo di ricerca e innovazione nel settore dell’informatica e della tecnologia. La School of Engineering di Stanford è sicuramente uno dei contesti più stimolanti a livello globale nel campo, oltre a garantire un curriculum di prima classe.

The University of California, Berkeley

Sono poco più di 3000 I curriculum analizzati di professionisti del tech formatisi presso l’ateneo di Berkley; l’università californiana offre un percorso completo che spazia dalla data science a percorsi di secondo o terzo livello in Technology.

The University of Southern California

Rimaniamo in California chiudendo la classifica; l’USC, situata a Los Angeles, rimane ben distanziata da Berkley ma offre una proposta formativa con un taglio originale. Il suo “Institute for Communication Technology Management”, infatti, permette di acquisire una formazione centrata sugli impatti economici e di business legati agli sviluppi del settore tech.


Condividi
Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai alcuni degli articoli più interessanti relativi al mondo universitario e lavorativo
Inserendo il tuo indirizzo email accetti la nostra Privacy Policy.

Edusogno
Ultimi articoli

Dalla Calabria ad Harvard: la storia di Salvatore

Salvatore è un brillante ragazzo calabrese che a settembre inizierà il Bachelor all’Università di Harvard. Qualche settimana fa Michele -…
I test attitudinali sono richiesti in quasi tutte le facoltà universitarie

GMAT, GRE, SAT, TOLC guida completa ai test universitari

Oramai quasi tutti gli atenei all’estero e in italia richiedono qualche forma di test attitudinale per poter presentare domanda di ammiss…
Luca Parmitano, Astronauta Italiano

Come si diventa astronauta?

Ancora oggi, volare nello spazio è uno dei sogni più gettonati tra i bambini. Riuscire a realizzarlo, però, è un’impresa titanica, preclu…
Il campus dell'Università di Princeton

5 cose che non sapevi su Princeton

La Princeton University è una delle istituzioni più importanti del mondo accademico americano. L’ateneo ha sede in New Jersey, sulla cost…